Home/Cultura/MONSELICE INCONTRA – DAVIDE DONATO
Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Per la rassegna letteraria “Monselice Incontra” sabato 3 marzo alle ore 17.00 presso il Palazzo della Loggetta si terrà l’incontro con lo scrittore Davide Donato autore del libro “Io sono il re nero”. 0111 Edizioni, 2017. Presentatore della serata Luca Settimo.

TRAMA:
Questo libro, precisa Donato nelle pagine introduttive, è un giallo basato sul gioco degli scacchi, passione che si porta nel cuore da quando era piccolo e giocava con suo padre e gli altri avventori del bar gestito dalla nonna Rina. La bellissima partita che fa da sfondo al suo libro non è merito del suo ingegno, ma per poter creare e adattare una storia credibile ha usato una “famosa” partita di scacchi che si è giocata in Olanda e più precisamente a Wijk aan Zee, tra Judit Polgar e Viswanathan Anand nel 1988. È una partita diventata famosa perché all’inizio la Polgar era in un’apparente situazione di svantaggio ma, alla fine con abili mosse è riuscita a vincerla. Forse uno schiaffo per i puristi del bel gioco, ma per motivi di trama il finale è stato adattato alla storia narrata nel libro con abilità da consumato scrittore. Il libro è ambientato a Newcombe, una tranquilla cittadina che nasconde tra le sue vie un assassino che agisce senza pietà, pronto a sfidare l’intero corpo della polizia a una partita a scacchi. Naturalmente come nel gioco, chi perde un pezzo…o la partita, muore.

Lo scrittore Donato Davide è nato e risiede a Monselice. È un ispirato autore di gialli e noir, in questa sua ultima opera dà libero sfogo alla sua vena poliziesca tracciando un giallo dalle linee fosche e dal finale imprevedibile, usando come terreno fertile la sua passione per gli scacchi. Questa è la sua ottava fatica. Ha già pubblicato con l’editore 0111: La Maledizione dei Lawrence, Il prete partigiano e L’ultima illusione.

L’iniziativa è organizzata in collaborazione con la libreria Fahrenheit di Monselice.

Torna in cima