VILLA BUZZACARINI (Loc. Marendole)

La villa risale al XVI secolo come testimonia un documento d’archivio datato 1580. Dal primo nucleo si sviluppa il complesso, nel Settecento cintato da un muro, costituito da più corpi: la villa cinquecentesca, quella ottocentesca, gli annessi rustici, la cappella, i giardini interni, il brolo, il parco, la ghiacciaia.
Un’antica incisione ci mostra la costruzione cinquecentesca com’era un tempo con aiuole all’italiana, vasi di limoni e cortile. L’edificio è a pianta quadrangolare e si eleva su due piani, più le soffitte; il piano inferiore ad uso dispensa e cantina, è seminterrato; l’ingresso, posto sul piano nobile, è raggiunto da una scala a doppia rampa. Gli interni sono suddivisi secondo la tradizionale tripartizione alla veneta con salone centrale e quattro stanze ai lati; si conservano travi decorati nei solai, e tempere settecentesche. Nelle cantine è rimasto un camino monumentale cinquecentesco.
Di fronte, sorge la coeva abitazione colonica e, accanto ad essa, la barchessa ottocentesca a forma di “L”, aperta sul cortile interno con un loggiato. La villa ottocentesca comprende più edifici preesistenti, unificati da un coronamento merlato nel 1909.
Di fianco alla casa si erge la chiesetta di S. Luigi, cappella privata di famiglia; l’elaborata costruzione di stile tardo barocco, è attribuibile a Giovanni Gloria.

Info:

Via San Giacomo, 52

Tel: 345 8779091

www.parcobuzzaccarini.it