Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

È “Il fiume sono io” di Alessandro Tasinato il libro scelto per la Maratona di Lettura della Biblioteca comunale di Monselice. In occasione della terza edizione de “Il Veneto legge”, prevista per venerdì 27 settembre, all’ombra della Rocca sarà protagonista una delle opere rivelazione del panorama letterario locale e non solo, vincitrice del premio Gambrinus Giuseppe Mazzotti 2018. Un’indagine narrativa che affronta il tema del delicato rapporto tra uomo e natura, esplorando in profondità le dinamiche del nostro agire e le conseguenze, spesso enormi, che possono derivarne per l’ambiente. Un romanzo che in qualche modo ha anticipato il problema Pfas e ha fatto emergere con forza la necessità di tutelare la risorsa più importante che abbiamo: l’acqua.

Lanciata dall’Assessorato regionale alla Cultura in collaborazione con l’Associazione Italiana Biblioteche, l’Ufficio Scolastico Regionale, l’Associazione Librai Italiani e il Sindacato Italiano Librai Cartolibrai, la Maratona è un evento nato allo scopo di promuovere un rapporto armonioso con la parola scritta, in un Paese dove solo quattro cittadini su dieci leggono un libro all’anno. Da qui l’idea di dedicare una giornata all’organizzazione di reading, incontri con l’autore e attività per avvicinare un ampio pubblico alla lettura, in uno spirito di amicizia e piacevole condivisione. Sono chiamate in causa, in particolare, scuole, biblioteche e librerie di tutto il Veneto.

La nostra Biblioteca quest’anno ha deciso di dedicare la Maratona a “Il fiume sono io”. Il libro d’esordio del monselicense Alessandro Tasinato, pubblicato nel febbraio 2018 per Bottega Errante Edizioni, racconta la storia di Nino Franzin, un bambino che cresce nella Bassa Padovana, e del suo legame simbiotico con la Rabiosa, oggi Fratta-Gorzone. Frutto di un corposo lavoro di ricerca e documentazione storico-ambientale, il romanzo affronta argomenti di stretta attualità: ci invita a riflettere sugli abusi commessi in nome del profitto economico, senza preoccuparsi dell’impatto sull’ecosistema. L’appuntamento è per venerdì 27 settembre 2019 alle ore 18 presso Palazzo della Loggetta, quando daremo vita alla lettura collettiva di alcuni fra i più significativi passi dell’opera.

Per chi desiderasse partecipare, è già possibile iscriversi.

Info: 0429 72628 o biblioteca@comune.monselice.padova.it.

Info sull’iniziativa regionale in https://ilvenetolegge.it/